La luce del cielo e quella riflessa dall’acqua sprigionano un’esplosione di colori, vibranti, che sembrano vogliano abbracciare i palazzi e monumenti di Venezia. Diventano un tutt’uno di forme, una fusione di attimi fermi nell’istante, rinchiusi nel ricordo.