Fra mito ed etimo

fosti Eridanòs

Padus, Bodinco…

 

ora sei Po

due lettere

ed un mondo

 

io fui… non so

e qui vengo a cercarti

o forse a ritrovarmi

 

rarefatte atmosfere…

 

rifrangono pensieri

nel tuo lento fluire

nel mio lasciarmi andare

 

fidanza l’attimo

posa lo sguardo agli argini

abbraccio senza fine

 

spiovono rame

o volgon tese al cielo

come di trine

 

fragile

eppur tenace

fra luci e ombre vai

 

soffermo incanto

respiro i tuoi sospiri

mio Grande Fiume

 

e a te inchino

rinnovato

di riverente stupore…

©Therry Ferrari