Quando un autunno precoce cammina sulla terra e raffredda la brezza
E tocca con la sua mano gli alberi estivi,
Forse capirai quali ricordi possiedo.
C’è un padiglione da ballo sotto la pioggia, tutto chiuso,
Una tortuosa stradina di campagna tutta marrone ruggine,
Una finestra gelata mi mostra una città diventata solitaria.
Quella nostra primavera che è iniziata con un cuore d’aprile,
sembrava fatta apposta per un ragazzo e una ragazza.
Non ho mai sognato, hai fatto, qualsiasi autunno sarebbe venuto in vista
Così presto, presto.
Caro, se ti interessa, per favore, fammi sapere,
Ti incontrerò ovunque, mi manchi così tanto.
Non dobbiamo mai condividere un altro autunno precoce.

Compositori: Ralph Burns, Woody Herman
Parolieri: Johnny Mercer, Mimi Perrin